Books

Del dirsi addio

í Del dirsi addio ☆ Marcello Fois - Del dirsi addio, Del dirsi addio Un bambino di undici anni sparisce nel nulla in una Bolzano diafana Intorno a lui scheggiato e vivo il mondo degli adulti in cui nessuno pu dirsi innocente e forse nemmeno del tutto colpevole Al co

  • Title: Del dirsi addio
  • Author: Marcello Fois
  • ISBN: 9788806216511
  • Page: 103
  • Format: Hardcover

í Del dirsi addio ☆ Marcello Fois, Del dirsi addio, Marcello Fois, Del dirsi addio Un bambino di undici anni sparisce nel nulla in una Bolzano diafana Intorno a lui scheggiato e vivo il mondo degli adulti in cui nessuno pu dirsi innocente e forse nemmeno del tutto colpevole Al commissario Sergio Striggio per inciampare nella verit sar necessario scavare a fondo dentro se stesso ed essere disposto a una distrazione ininterrotta A vivere appienoUn bambino di un í Del dirsi addio ☆ Marcello Fois - Del dirsi addio, Del dirsi addio Un bambino di undici anni sparisce nel nulla in una Bolzano diafana Intorno a lui scheggiato e vivo il mondo degli adulti in cui nessuno pu dirsi innocente e forse nemmeno del tutto colpevole Al co

  • í Del dirsi addio ☆ Marcello Fois
    103Marcello Fois
Del dirsi addio

About "Marcello Fois"

  1. Marcello Fois

    Marcello Fois Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Del dirsi addio book, this is one of the most wanted Marcello Fois author readers around the world.

856 Comments

  1. Fois sposta la sua ambientazione dalla petrosa Sardegna a una Bolzano dove cade incessante la neve E, nonostante l ambiente gelido e quasi astratto, mette troppa carne al fuoco il giallo di un bambino scomparso si intreccia con la storia personale del commissario Sergio Striggio, virilmente gay dichiararlo continuare a nascondersi alle prese col padre nte il motivo principale, ma non l unico, del dirsi addio con il quale, o per mezzo del quale, Sergio ripercorre la propria storia Che si riflette [...]


  2. Questo il primo libro che inserisco su , e il titolo mi sembra cos intonato al mio lasciare la precedente molto amata comunit di lettori anobiiIl libro ha le grandi qualit di Fois, e qualche suo piccolo diffetto una scrittura sua, come pochi autori italiani a mio avviso, pura, anzi limpida, con scorciatoie visive molto efficaci, e lo scorrere bello delle frasi Del dirsi addio cupo, intenso, malinconico quanto basta, un dirsi addio e un accettare di dirselo Ma il giallista Fois prende il sopravve [...]


  3. Questo romanzo giallo ambientato in una Bolzano immersa nel bianco cangiante della neve, si apre con la scomparsa del bambino Michele.L apparentemente perfetta famiglia Ludovisi viene travolta e mostra tutte le imperfezioni di cui intristi, sino ad arrivare al peccato originario.Il commissario, gi in un momento delicato della propria vita famigliare, annaspa nel cercare la soluzione a questo mistero e nello stesso tempo lotta per non perdere la persona che ama e la propria identit.Terra, Fuoco, [...]


  4. A me la struttura del romanzo non dispiaciuta, ma mi sembrato ci fosse troppa roba Omosessualit , bambini problematici, relazioni di coppia controverse, presunti abusi su adolescenti, la morte, imparare come ci si dice addio Ci sono anche il noir e Bolzano, ma entrambi sono personaggi minori, comparse La scrittura di Marcello Fois elegante, ricercata l autore cos attento alla lingua da far dire a Gea, la madre del bimbo scomparso, che il linguaggio importante, le parole sono importanti Da lettor [...]


  5. Giallo anomalo, nel senso che durante la lettura la parte investigativa risulta secondaria rispetto a tutto il resto scritto indubbiamente molto bene, ma l ho trovato sovraccarico di elementi, alcuni dei quali sono trattati in maniera marginale Si lascia comunque leggere, pur presentando un ritmo tutt altro che serrato per essere un giallo.


  6. Un noir introspettivo dove i ricordi si susseguono, ripescati dal passato e trasferiti in un presente morbidopiegodilibri recensioni


  7. Che dire Ho dato cinque stelle allo scrittore e una al romanzo e, in un impeto di generosit , ho arrotondato il tutto a tre Questo il primo libro di Fois che leggo e devo ammettere che mi ha lasciato interdetto Fois un signor scrittore, ma questo in teoria sarebbe un giallo, un genere che non amo e che frequento poco e Fois, come giallista, a mio parere s incarta Ogni genere ha le sue regole e, se hai grande cultura e una sottigliezza innata che ti porta ad adottare uno stile ricercato quindi no [...]


  8. Avevo un presentimento, leggendo le lodi sperticate nella quarta di copertina, che questo fosse un romanzo che io non sono in grado di apprezzare E il mio intuito ci aveva azzeccato.Da subito lo stile mi parso tale e quale a una supercazzola retorica, qualcosa di artificioso e farraginoso nella narrazione, che mal si accoppia alle vicende raccontate.Un po un misto di narrativa e poesia, con l utilizzo di molte metafore alcune delle quali decisamente non azzeccate o inutili , che a me non fa effe [...]


  9. Del dirsi addio is a crime story set in Bolzano, where the mystery around the disappearance of a kid is little than a backdrop to the personal story of the detective investigating the case Sergio is in love with a younger man, is in the closet, and is trying to patch up his relationship with his dad, and his memories of his deceased mum.In spite of these intricacies, I found the book easy to read, and read it whole on a single plane journey admittedly a 20 hours one The characters including Bol [...]


  10. Ci ho messo quasi un mese a finire questo libro Non riesco a rendermi neanche conto di quanto sia realmente grande perch l ho letto in eBook Si sarebbe meritato anche una stella Ho dato due stelle perch la prima parte quella in cui si costruisce il mistero fatta molto bene e sembra possa evolversi in qualcosa di interessante Ho apprezzato il rapporto tra Sergio e Leo nonostante qualche sbandata ingiustificata che viene creata ad arte e senza un senso I continui salti temporali dopo un po stancan [...]


  11. Tormentato mi sembra l aggettivo giusto per definire questo libro, dove la storia poliziesca fa solo da sottofondo alla vera narrazione relativa alle angosce esistenziali del protagonista Sergio, commissario titolare dell inchiesta Una lettura non facile tra citazioni, memorie, che a volte disorientano, ma sicuramente coinvolgente.


  12. Come thriller non un granch e la conclusione dell indagine particolarmente deludente ma la scrittura bellissima e ho apprezzato troppo i protagonisti, e l atmosfera, e tutto il resto, per farmi disturbare dal caso un po incompleto e confusionario Non lo consiglierei come thriller, credo, ma per il resto mi piaciuto moltissimo Opinione dichiaratamente soggettiva, ovviamente.


  13. Chi non ama i noir, dovrebbe leggere Del dirsi addio , cos cambierebbe certamente idea Spesso c dello snobismo nei confronti di thriller, gialli, noir Qualcuno continua a pensare che si tratti di romanzi di serie B Ecco, leggetevi questo.Avete presente quella sensazione che si prova quando un libro ti trasporta dentro di s , nel suo mondo parallelo, in mezzo ai suoi personaggi, tra le sue righe Non , certo, un libro facile uno di quei libri per cui servono carta e penna, mentre li leggi Perch de [...]


  14. Letto tutto di un fiato Il racconto, ambientato in una fredda Bolzano, inizia con l improvvisa scomparsa di Michele , un ragazzino undicenne e dell indagine condotta dal commissario Sergio Striggio, protagonista assoluto del romanzo La ricerca del bambino scomparso solo il punto di partenza per indagare su adulti e le loro relazioni quella tra Sergio e Leo, legati da un a segreto, quella tra Sergio e la sua vice Elisabetta, quella tra Sergio e Pietro il padre odiato e amato,quella tra Gea e Nico [...]



Leave a Comment